Polona Tominec – Biografia ITA

Nata in Slovenia, ha iniziato lo studio della fisarmonica all’età di 8 anni.

Il riconoscimento ottenuto con il primo premio al Concorso Internazionale di Fisarmonica di Pola (Croazia, 1997) ha rappresentato un’importante tappa nella sua formazione musicale. Dopo la Maturità artistica a Capo d’Istria (SLO), ha proseguito i suoi studi presso il FILULM (Faculty of philology and arts ) a Kragujevac (SRB) con il M°Radomir Tomic.

Nel 2011 ha ottenuto una borsa di studio del Gesellschaft Obergerwern, Svizzera, che le ha permesso di esibirsi presso il Kulturcasino di Berna nell’aprile del 2012 e proseguire gli studi presso il Master Performance dell’Hochschule der Künste Bern nella classe del M° Teodoro Anzellotti.

Si è esibita sia come solista che in formazioni da camera dal duo al quintetto e con orchestra, suonando in Serbia, Croazia, Repubblica Ceca, Svizzera, Italia..È stata solista con l’Orchestra d’archi Mirarco in Slovenia e ha preso parte all’Orchestra di Fisarmoniche Synthesis di Trieste.

Come solista ha ottenuto importanti riconoscimenti tra i quali il Concorso Zvezdane staze di Kragujevac (SLO) nel 2006, Concorso per fisarmoniche di Veseli Smederevo, 2007 (SRB), International competition Città di Castelfidardo 2010 (IT), International accordion competition in Beltinci 2011 (SLO).

Ha frequentato Masterclasses con Maestri di fama internazionale quali Jurij Shiskin, Mika Vayrynen, Vladimir Murza, Aleksander Sklyarov, Miljan Bjeletic.

Collabora stabilmente con la pianista Giovanna Gatto nell’approfondimento della musica da camera sia contemporanea e originale che trascritta per questo speciale Ensemble. Grazie a tale formazione, ha collaborato con compositori come Carlo Galante (IT), che ha dedicato loro una Suite per fisarmonica e pianoforte.
Il duo ha recentemente ottenuto il sostegno della fondazione “Pro Helvetia” e della “Fondation Suisa”, in qualità di formazione da camera scelta per partecipare all’edizione 2018 del “Classical:NEXT” di Rotterdam (NL).